Edicola con tre nicchie (Tizzano Val Parma, loc. Casola)

La piccola edicola intonacata e con copertura in coppi è posta su di un crocevia in località Casola, nel comune di Tizzano Val Parma.
Il manufatto ha una pianta pressoché quadrata. Delle quattro facciate dell’edicola, tre ospitano nicchie intonacata di azzurro, che a loro volta contengono maestà in marmo apuano risalenti al XIX secolo.
La prima figura votiva che si incontra arrivando dal paese è la maestà raffigurante l’Immacolata concezione. Successivamente si incontra il lato nord dell’edicola, ospitante la maestà di Sant’Ilario, patrono di Parma, città che si trova in direzione nord rispetto al manufatto. Il lato ovest dell’edicola ospita invece la maestà dedicata a Santa Giustina, una dei patroni di Piacenza, città collocata qualche chilometro ad ovest dell’edicola votiva.

PROPOSTA DI RESTAURO:
Ripulitura delle formelle da polveri e macchie di ruggine

L’edicola si trova nell’area di passaggio di una delle Vie Storiche dell’Emilia-Romagna, la Via di Linari, che collega la città di Fidenza all’abazia di Linari nei pressi del Lagastrello, sulle orme degli antichi pellegrini. Parallela alla Via Francigena, la Via di Linari si congiunge con diversi cammini in zona di crinale che proseguono verso Pontremoli, Lucca, Roma.

Street view

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

,

S. Tipologia

Iconografia

, ,

Vallata

Comune

Località

Collegamenti

Coordinate Geografiche

44.522507,10.156714

Quota

755 mt.

Epoca

XIX sec.

Stato di conservazione

Segnalato da

Rilevatore / compilatore

,