Maestà dei Guardaschi (Pellegrino Parmense)

“Lungo la strada che conduce a Egola, immersa in una folta vegetazione, si trova la Maestà dei Guardaschi: è in mattoni a vista e la lapide in marmo posta sulla facciata richiama la data della costruzione: 1953. È una delle maestà più recenti ed alcuni abitanti del paese ricordano di avere partecipato alla sua inaugurazione. La statua della Madonna delle Grazie posta nella nicchia sopra l’altare in marmo ricorda la gratitudine di Giovanni Guardaschi per la Vergine in seguito alla guarigione della figlia”.

 

«La Voce di Pellegrino» (2014), pag. 53.

 

Street view

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

Iconografia

Vallata

Comune

Coordinate Geografiche

44°44'14.9820", 09°54'37.4400"

Quota

382 mt.

Epoca

XX Sec.

Data

1953

Stato di conservazione

Data sopralluogo

23/05/2018

Rilevatore / compilatore