Maestà Madonna dei Quercioli (Corniglio, loc. Sesta inf.)

Il bassorilievo si trova incastonato in un masso erratico lungo la carrareccia che da Sesta Inferiore conduce ai pascoli, nei pressi dell’antica strada che saliva a Sesta Superiore, oggi in disuso.
La Vergine, che emerge da una nuvole e stringe a se il Bambino, appare a Sant’Antonio da Padova, secondo la tipica iconografia dell’immagine miracolosa venerata nell’omonimo santuario posto nelle vicinanze di Massa, e meta, a partire dal terzo decennio dell’Ottocento, di frequenti pellegrinaggi. (1)

Iscrizione sul bordo inferiore a lettere capitali: IMMAGINE DEI QUERCIOLI P.S./D. ILARIO ZAPOLI 1844.

Formella in marmo apuano cm. 29X 24;

STATO DI CONSERVAZIONE: Abrasi i volti della Vergine e del Bambino e sbrecciature nei punti di maggior rilievo; insediamenti di licheni crostosi.
PROPOSTA DI RESTAURO: pulizia dalle incrostazioni biologiche, consolidamento dei volti.

(1) Testo tratto da:
Anna Mavilla, Le Maestà dell’Alta Val Parma e Cedra, Ravenna 1996, p. 172 (f. p 156);
Caterina Rapetti, Marco Fallini, Per antiche strade : immagini di devozione lungo la Val Parma, Parma, Silva, 2002, pp. 157, 160 n. 3.127, figg. pp. 141-142
Gli uomini, le pietre, le maestà : percorsi e itinerari didattici nelle terre dell’alta Val Parma e della Val Cedra, a cura di Pietro Calzolari ; contributi di Pietro Calzolari … et al., Langhirano, 1997, p. 22.

 

 

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

,

S. Tipologia

Iconografia

Comune

Località

Vallata

Coordinate Geografiche

44.435752, 10.044697

Quota

946 mt.

Epoca

XIX Sec.

Data

1844

Proprietà

privata

Stato di conservazione

Destinazione d'uso attuale

Maestà

Destinazione d'uso storica

Maestà

Rilevatore / compilatore

Data sopralluogo

11/11/2019