Maestà Madonna del Rosario (Monchio delle Corti)

La formella in marmo, scolpita nel XX secolo, è posta presso la muratura esterna di una palazzina nel nucleo abitato di Monchio delle Corti. La maestà è incastonata entro una cornice modanata in marmo bardiglio fiorito il cui basamento è costituito da una mensolina in lieve aggetto.

La scena entro la formella vede la Madonna a mezzo busto con la testa velata e con lo sguardo dolce, rappresentata nell’atto di tenere in braccio Gesù. il Bambino sorregge con la mano una corona del rosario dalle importanti dimensioni, porgendola sul petto sinistro di Maria, in corrispondenza del suo cuore. In corrispondenza della parte bassa del marmo, in lieve aggetto, vi è l’iscrizione “FRAN. BATINO”.

La maestà si trova in condizioni di conservazione discrete, il marmo presenta sbrecciature in più punti, grossolanamente stuccate.

 

BIBLIOGRAFIA
Anna Mavilla, Le Maestà dell’alta Val Parma e Cedra, Ravenna, Longo, 1996, p. 112.

 

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

S. Tipologia

Iconografia

Comune

Vallata

,

Coordinate Geografiche

44.410394, 10.123404

Quota

810 mt.

Epoca

XX Sec.

Stato di conservazione

Rilevatore / compilatore

,

Data sopralluogo

27/12/2019