Maestà Madonna di Pompei (Albareto, loc. Gotra, Case Pattonieri)

Come vuole l’iconografia classica, la scena centrale(inserita in un fondale prospettico) è dominata dalla Madonna in trono con Gesù in braccio. Ai loro piedi si prestano in ginocchio S. Caterina da Siena e S. Domenico nel tradizionale abito domenicano. La Vergine, sovrastata da un’aura di stelle, porge con la mano sinistra la corona del Rosario a S. Caterina mentre Gesù, poggiato sulla sua gamba destra, lo porge a S.Domenico. Alla raffigurazione sono sottese delle figure geometriche simbolicamente legate al concetto di perfezione: un triangolo isoscele che unisce i capi delle 3 figure (due Santi e la corona della Madonna) e un trapezio equilatero rovesciato che, partendo dai volti dei Santi scende lungo le loro vesti e trova congiunzione nella base del trono.

ISCRIZIONE: Sul trono: AVE MARIA. Sulla formella: B.V. DEL ROSARIO DI POMPEI / CAROLINA GIACOPAZZI FECE 1932. Sul monolite: RICORDO – DI – GIACOPAZZI – CAROLINA – A. – MCMXXXIV.

Formella in marmo apuano apposta su un elegante pilastro monolitico finemente rifinito di mt. 3, sormontato in antichità da una croce di ferro oggi caduta in seguito alla rottura della punta. Altezza da terra mt. 1,5

STATO DI CONSERVAZIONE: Presenza di colonizzazioni biologiche, alterazioni cromatiche diffuse e macchie alla base della lastra.

Bibliografia:
Il Pellegrino, Per antichi sentieri segnati da Mistadelli-Cappelle-Oratori…, Piacenza, Grafiche Lama, 1988: p. 119

Street view

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

S. Tipologia

Iconografia

Comune

Località

Vallata

,

Coordinate Geografiche

44.460717, 9.746733

Quota

584 mt.

Collegamenti

Stato di conservazione

Epoca

XX Sec.

Data

1932

Destinazione d'uso attuale

Maestà

Destinazione d'uso storica

Maestà

Rilevatore / compilatore

,

Data sopralluogo

30/01/2020