Maestà San Rocco (Langhirano, loc. Torrechiara)

La piccola formella in terracotta è posizionata nel muro della parete frontale di un’abitazione che sitrova all’interno delle mura del castello.
La maestà rappresenta San Rocco, inginocchiato e avvolto da un ampio tabarro da pellegrino che su apre in corrispondenza della gamba sinistra dove, come da tradizione iconografica si può leggere la piaga lasciata dalla peste.
Al suo fianco il Santo ha anche il fedele cane, da cui viene accompagnato in molte delle rappresentazioni. La figura è inclusa in una cornice centinata decorata a motivi floreali.

L’iconografia di San Rocco potrebbe essere dovuta semplicemente ad una decisione di fede del committente della formella, tuttavia non si può non ricordare che il Santo sia venerato come patrono dei malati e degli animali domestici (in particolare dei cani) inoltre la sua fede venne diffusa anche ad opera dei Domenicani, ospitati nella vicina Badia eretta anch’essa ad opera di Pier Maria Rossi.

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

S. Tipologia

Iconografia

Comune

Località

Vallata

Coordinate Geografiche

44°39'22.3"N 10°16'29.8"E

Proprietà

ecclesiastica

Stato di conservazione

Segnalato da

Rilevatore / compilatore

,

Data sopralluogo

29/08/2019