Ostello di San Francesco (Pellegrino Parmense)

L’ostello, situato al centro del paese, è un luogo storico di accoglienza per i pellegrini che si recavano nei luoghi santi. L’edificio che oggi lo ospita fu inizialmente sede di un convento di frati minori, fondato da San Bernardino da Siena nel 1424 – il quale giunse a Pellegrino durante una delle sue lunghe peregrinazioni – e da lui dedicato a S. Francesco. Nel 1514 i frati crearono nelle adiacenze del convento un oratorio dedicato a San Rocco. Il convento fu chiuso nel 1805 per decreto napoleonico e parzialmente distrutto; l’oratorio, invece, rimase legato al clero locale e fu completamente distrutto dopo la seconda guerra mondiale. Nei secoli divenne poi sede di un ospedale e di una scuola fino a diventare l’attuale ostello. I lavori di ristrutturazione dell’edificio, avvenuti nel 1999 in occasione del Giubileo, hanno riportato alla luce tracce di una chiesa preesistente, con affreschi di gran pregio, come quello dedicato a San Bonaventura. Attualmente la struttura dispone di 40 posti letto ed è circondata da un piccolo giardino e da un anfiteatro fruibili dagli ospiti.

 

«La Voce di Pellegrino» (2012), pag. 27.

http://www.comune.pellegrino-parmense.pr.it/notizie/ostello-san-francesco

 

Street view (1)

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Vallata

Coordinate Geografiche

44°43'58.4184", 09°55'38.6130"

Comune

Quota

415 mt.

Epoca

XV Sec.

Data

1424

Destinazione d'uso attuale

ostello

Destinazione d'uso storica

Convento

Stato di conservazione

Data sopralluogo

10/11/2017

Rilevatore / compilatore