T53 – Cippo di confine- canale di Canamorta (Borgotaro)

“Termine n.° 53, posto sul lato destro del detto canale di “Di Canamorta”, e che serve a stabilirne il punto di mezzo del suo sbocco nell’ ”Arzola”, distante dal precedente Termine, n.°52, pertiche fiorentine 153, pari a metri 446, e cent. 76. Quindi il confine istesso prosegue per la metà del “Rio dell’Arzola” andando contro corrente fino di fronte al seguente Termine.” (1)

Comunalia di Valdena. Il Termine è messo male: semidistrutto, inclinato e ricoperto di muschio e licheni.

Note e bibliografia:

(1) Raccolta generale delle leggi per gli Stati di Parma, Piacenza e Guastalla, anno 1829. Disposizione Presidenziale intorno a’ confini Toscani, Parma 7 gennaio 1829]: p. 22

Archivio di Stato di Parma “Mappa dei confini giurisdizionali degli Stati di Parma

Per saperne di più: https://scn.caiparma.it/i-termini-di-confine/

Categoria:

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

Località

Vallata

Comune

Data

1828

Proprietà

pubblica

Destinazione d'uso attuale

Cippo di confine

Destinazione d'uso storica

Cippo di confine

Stato di conservazione

,

Coordinate Geografiche

N 44° 27' 20.9'' E 09° 48' 59.7'' ; 44.455806, 9.816583

Quota

965 mt.

Segnalato da

,

Rilevatore / compilatore