Chiesa di Grotta (Pellegrino Parmense, loc. Grotta)

I primi registri in archivio sono della Confraternita del Santissimo Sacramento, i quali sono datati dal 1596 in avanti. Nel 1733 l’antica chiesa di S. Maria Nascente franò e nel 1762 si posero le fondamenta della nuova chiesa in località Case Copelli: la costruzione della chiesa fu terminata nel 1782. Diversi sono stati i parroci che si sono succeduti e tutti hanno dovuto combattere con il terreno franoso su cui era costruita la chiesa stessa. Durante il periodo in cui è stato parroco di Grotta don Domenico Rosi, la parrocchia è stata dotata del beneficio di S. Genesio, ma il sostegno maggiore è venuto da Casalino con il suo oratorio di S. Pietro, ove è venerata la Madonna del Buon Consiglio, la cui festa si celebra il 26 aprile. La facciata della chiesa parrocchiale ha subito varie peripezie franose. Già nel 1857, mentre era parroco don Luigi Apollinari, nella visita pastorale del vescovo di Piacenza si annotava la forte lesione alla facciata della chiesa parrocchiale. La stessa è stata fatta e rifatta più volte, l’ultima delle quali nel 1940.

Chiesa di Grotta su http://www.webdiocesi.chiesacattolica.it

Street view (1)

Informazioni aggiuntive

Altre denominazioni

Chiesa parrocchiale della Natività di Maria Vergine

Classe tipologica

Tipologia

Località

Vallata

Comune

Coordinate Geografiche

44°46'45.3432", 09°55'37.8768"

Quota

436 mt.

Proprietà

ecclesiastica

Stato di conservazione

Data sopralluogo

18/04/2018

Rilevatore / compilatore