Maestà Beata Vergine delle Grazie con Bambino (Neviano Arduini, loc. Mozzano)

La lastra in marmo apuano dalla forma centinata è posizionata su una stele di pietra arenaria nei pressi di un bivio ed ospita la raffigurazione della Beata Vergine delle Grazie con in braccio il Bambino. I due Personaggi Sacri, abbracciati, sono scolpiti nel marmo bianco sospesi tra le nuvole e contornati da un’ampia aureola di luce. Nella parte più alta della formella l’iscrizione “B.V. DELLE GRAZIE 1883”.

Dalla documentazione fotografica e bibliografica emerge che, alla fine degli anni ottanta, il marmo presentava importanti condizioni di degrado, che sono state arginate grazie ad un lavoro di restuaro avvenuto presumibilmente nei primi anni novanta. Attualmente, a quasi 30 anni dal restauro lapideo, la formella presenta alcune piccole lesioni dovute al tempo ed all’erosione per mezzo degli agenti atmosferici.

 

Caterina Rapetti, Marco Fallini, Per antiche strade : immagini di devozione lungo la Val Parma, con un contributo sulla viabilità antica di Gianluca Bottazzi, Parma, Silva, 2002

Maria Cristina Curti, Oratori Maestà e Fontane un itinerario d’ architetture minori, Parma, Luigi Battei, 1989

 

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

S. Tipologia

Iconografia

Comune

Località

Vallata

Quota

564 mt.

Epoca

XIX° sec.

Data

1883

Stato di conservazione

Segnalato da

Rilevatore / compilatore

,

Data sopralluogo

04/09/2019