Maestà dell’Annunciazione (Palanzano, loc. Vairo)

La formella propone il più rappresentato dei Misteri del Rosario: la Vergine, genuflessa con le mani incrociate sul seno in atteggiamento di umiltà riceve l’annuncio dell’Arcangelo Gabriele emergente da un tripudio di nubi e proteso ad indicare con la mano sinistra la colomba dello Spirito Santo, i cui raggi piovono in fitte solcature parallele sulla Vergine.
La scena si svolge in un ambiente architettonico accennato da un leggio sostenente un libro aperto davanti alla Vergine, che si trovava quindi in preghiera all’arrivo del divin messaggero.
La centina che contiene il bassorilievo è accompagnata nella volta superiore da decorazioni modanate che contengono incisi dei numeri, probabilmente risalenti alla data di manifattura.
La lastra si trova all’ingresso dell’aia di casa Pini (civico 3), incastonata in uno spesso muro di cinta, sulla destra rispetto al cancello d’accesso. Sulla sinistra troviamo un’altra formella sempre in marmo apuano, la Maestà Madonna in trono con Bambino. Di notevole interesse vi è anche la porta d’ingresso dell’abitazione, qui censita come Portale Pini.

ISCRIZIONE: nelle modanature superiori: 1736
nella parte inferiore, in caratteri capitali: D. ZACCARIA ———-

STATO DI CONSERVAZIONE: la formella si presenta con evidenti segni di erosione, particolarmente accentuata nella parte centrale della lastra in prossimità delle figure. Colonizzazione biologica e azioni di pitting aggrediscono nel mentre in modo diffuso l’intera area dell’oggetto. PROPOSTA DI RESTAURO

La maestà si trova nell’area di passaggio di una delle Vie Storiche dell’Emilia-Romagna, la Via di Linari, che collega la città di Fidenza all’abazia di Linari nei pressi del Lagastrello, sulle orme degli antichi pellegrini. Parallela alla Via Francigena, la Via di Linari si congiunge con diversi cammini in zona di crinale che proseguono verso Pontremoli, Lucca, Roma.

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

,

S. Tipologia

Iconografia

Vallata

Comune

Località

Collegamenti

Coordinate Geografiche

44°24'50.5"N 10°12'35.0"E ; 44.414040, 10.209720

Quota

826 mt.

Epoca

XVIII Sec.

Data

1736

Destinazione d'uso storica

Maestà

Destinazione d'uso attuale

Maestà

Stato di conservazione

Rilevatore / compilatore

,