Maestà Madonna Addolorata e Santi (Tizzano V.P., loc. Moragnano))

“Il marmo raffigura al centro la Vergine addolorata in glora su nubi. Più in basso, da un lato rivolto verso di Lei, è San Giuseppe con il bastone fiorito, dall’altro una Santa sorregge la palma del matirioe schiaccia con i piedi una figura mostruosa, iconografia che identifica abitualmente Santa Margherita. Qui potrebbe forse indicare anche Santa Giuiana, cui è dedicata la cheisa del paese” (1).
Oggi si trova sulla facciata di una casa ma un tempo era collocata sopra un vicino prtale, abbattuto dai tedeschi durante la 2a guerra mondiale.

Formella in marmo apuano cm. 45X45; cornice in mattoni cotti di costa; altezza da terra: mt. 2,6; orientamento: esr – 90°

STATO DI CONSERVAZIONE: spezzata e malamente ricomposta con malta.

PROPOSTA DI RESTAURO: rimozione stuccatura e ricomposizione della formella.

(1) Caterina Rapetti, Marco Fallini, Per antiche strade : immagini di devozione lungo la Val Parma, Parma, Silva, 2002, p. 78-79, n. 2.41.

 

 

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

,

S. Tipologia

Iconografia

, ,

Comune

Località

Vallata

Coordinate Geografiche

44.495000, 10.247800

Quota

792 mt.

Collegamenti

Epoca

XIX Sec.

Proprietà

privata

Destinazione d'uso attuale

Maestà

Destinazione d'uso storica

Maestà

Stato di conservazione

Segnalato da

Rilevatore / compilatore