Maestà Madonna con Bambino e San Francesco d’Assisi (Palanzano, loc. Vairo)

La formella di modeste dimensioni è situata entro uno spazio apposito sulla facciata della costruzione in sassi che contiene la fontana che dà sulla strada principale. Tale spazio è delimitato da una spessa cornice di arenaria zigrinata. La Vergine siede sul trono mentre tiene in braccio il Bambino benedicente e sono entrambi rivolti al Santo che genuflesso rivolge al Bambino la sua attenzione.
Il Santo in questione pare essere S. Francesco d’Assisi, la cui riconoscibilità è data dalla posizione (il braccio sinistro al petto e il braccio destro steso e aperto per mostrare le stigmate), dalla veste (il saio tipico dei francescani) e la testa di un lupo che pare adagiato e dormiente ai suoi piedi. Dall’alto scendono tre raggi entro un tripudio di nubi verso le figure.

ISCRIZIONE: ANTONIO BERINI P. SVVA / DEVOTIONE 1645 in caratteri capitali sul lato inferiore in aggetto della formella.

STATO DI CONSERVAZIONE: La lastra presenta porzioni mancanti in prossimità del volto e delle estremità del Bambino; alterazioni cromatiche diffuse e d evidenti; colonizzazione biologica che colpisce gli elementi in aggetto della parte inferiore.

La maestà si trova nell’area di passaggio di una delle Vie Storiche dell’Emilia-Romagna, la Via di Linari, che collega la città di Fidenza all’abazia di Linari nei pressi del Lagastrello, sulle orme degli antichi pellegrini. Parallela alla Via Francigena, la Via di Linari si congiunge con diversi cammini in zona di crinale che proseguono verso Pontremoli, Lucca, Roma.

Street view

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

S. Tipologia

Iconografia

,

Vallata

Comune

Località

Collegamenti

Coordinate Geografiche

44°24'49.4"N 10°12'36.6"E ; 44.413710, 10.210170

Quota

826 mt.

Epoca

XVII Sec.

Data

1645

Destinazione d'uso storica

Maestà

Destinazione d'uso attuale

Maestà

Stato di conservazione

Rilevatore / compilatore

,