Maestà S. Antonio da Padova (Monchio delle Corti, loc. Aneta)

“Al centro della formella a rilievo centinata è effigiato il Santo da Padova, ritratto in posa frontale ed avvolto in un saio riccamente panneggiato dal lungo cordiglio minutamente descritto. Il Santo sostiene con il braccio sinistro il Bambino, che pare anch’esso avvolto in una corta tunica, e poggia sullo sguancio inferiore della lastra, contenente l’iscrizione. La formella è innestata entro un tabernacolo monolite in arenaria, sormontato da una ricca cuspide decorata a fitto zigrino. Il pezzo, sebbene il precario stato di conservazione non faciliti la lettura, è scolpito nel marmo con duttilità e rivela un’abilità tecnica non modesta nell’impianto classicheggiante del panneggio e nella minuta definizione del cordiglio. Anche i caratteri dell’iscrizione (nonostante la presenza delle “N” retroverse) sono regolari per forma e dimensione, e definiti senza incertezze. Le affinità con alcune formelle settecentesche presenti a Lugagnano e Monchio, inducono a collocare nell’ambito del sec. XVIII l’esecuzione della maestà in oggetto.” (1)

STATO DI CONSERVAZIONE: La formella è solcata longitudinalmente da una lunga frattura e trasversalmente da tre profonde crepe; i volti delle figure sono vistosamente abrasi; la superficie del marmo è corrosa ed annerita da funghi e muffe in quantità rilevante.” (1)
PROPOSTA DI RESTAURO: stuccatura delle fratture, pulizia dalla incrostazioni biologiche.
COLLEGAMENTI: Via di Linari
(1) Anna Mavilla, Le Maestà dell’alta Val Parma e Cedra, Ravenna, Longo, 1996, pp. 38, 70, n. 1.22, fig. 1.22
Bibliografia:
Anna Mavilla, Le Maestà dell’alta Val Parma e Cedra, Ravenna, Longo, 1996;
Architettura spontanea dell’Appennino parmense, a cura di E. Dall’Olio …(et al.), Parma, [1975?], p. 74;
Giuliano Cervi, Guida all’Appennino parmense : l’ambiente naturale ed i caratteri degli insediamenti storici, Parma, Battei, 1987, p.  32.

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

,

S. Tipologia

Iconografia

Comune

Località

Vallata

Collegamenti

Coordinate Geografiche

44°22.357’, 010°08.682’

Quota

1.021 mt.

Epoca

XIX sec.

Proprietà

privata

Destinazione d'uso attuale

Maestà

Destinazione d'uso storica

Maestà

Stato di conservazione

Data sopralluogo

2017.12.26

Rilevatore / compilatore