Maestà Sacra Famiglia (Monchio delle Corti)

La formella in marmo bianco fu scolpita nel XVII secolo ed è posta in prossimità del muro perimetrale di un’abitazione in pietra presso il centro abitato di Monchio delle Corti. Il marmo misura 27 x 23 cm ed è incastonato entro un’edicola in arenaria stilisticamente molto interessante. Due modiglioni a volute riccamente ornati con foglie d’acanto posano su una mensola scolpita a gola e reggono una cornice aggettante dalla forma rettangolare.

I Personaggi Sacri all’interno della composizione sono tre, raffigurati in piedi ed a figura intera, vestiti con abiti riccamente panneggiati. La Vergine e San Giuseppe, raffigurato con in mano il bastone fiorito, tengono per mano Gesù Bambino posto al centro della coppia. In alto vi è la rappresentazione della colomba dello spirito santo circondata da raggi che dall’alto piovono sul trio.

 

BIBLIOGRAFIA
Anna Mavilla, Le Maestà dell’alta Val Parma e Cedra, Ravenna, Longo, 1996, p. 112;
Giuliano Cervi, Guida all’Appennino parmense : l’ambiente naturale ed i caratteri degli insediamenti storici, Parma, Battei, 1987, p. 163.

 

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

S. Tipologia

Iconografia

Comune

Vallata

,

Coordinate Geografiche

44.410863, 10.123476

Quota

810 mt.

Epoca

XVII Sec.

Stato di conservazione

Rilevatore / compilatore

,

Data sopralluogo

27/12/2019