Maestà Fuga in Egitto e Oratorio S. Giuseppe (Palanzano, loc. Vairo)

La scena rappresentata è un episodio dell’infanzia di Gesù legato alla Strage degli Innocenti, narrato nel Vangelo di Matteo (2,13-23), in cui Giuseppe, con Maria e Gesù bambino, fugge dall’Egitto. La strana rappresentazione della Sacra famiglia in viaggio mostra un Giuseppe in piedi che cammina trasportando una croce sulla spalla alla quale sono appesi cesti e panni; tiene la corda che lega il muso dell’asino che trasporta sulla schiena Maria con in braccio il Bambino; sullo sfondo alle spalle, una palma che riporta agli sfondi esotici dell’Africa Settentrionale.
Ricca di dettagli suggestivi, la formella conferma nell’impianto compositivo e nell’iconografia una sorta di collegamento tra le maestà e l’arte pittorica e scultorea.

ISCRIZIONE: GIUSEPPE BASETTI P.S.D. 1703 in caratteri capitali nella parte inferiore della formella

Formella in marmo apuano posizionata sulla facciata dell’Oratorio di S. Giuseppe sopra la porta d’ingresso, inserita in una spessa cornice in monoliti di arenaria zigrinata. L’oratorio, a ridosso del cimitero, risale al XVIII secolo, costruito da Gian Lorenzo Basetti in due tempi e aperto con un Decreto di Maria Luigia conservato in archivio parrocchiale.

STATO DI CONSERVAZIONE: la maestà presenta sbavature di intonaco sui bordi, alterazione cromatica importante e diffusa e cenni di colonizzazione biologica circoscritta. PROPOSTA DI RESTAURO

Bibliografia:
L. Masoli, Maestà montanare nelle Valli dei Cavalieri e nelle Corti di Monchio, Grafiche Step, Parma, Palatina Editrice, 1981;
E. dall’Olio, Itinerari Turistici della Provincia di Parma, Artegrafica Silva, Parma 1975;
A. Mavilla, Le Maestà dell’Alta Val Parma e Cedra, ravenna, Longo Editore, 1996.

La maestà si trova nell’area di passaggio di una delle Vie Storiche dell’Emilia-Romagna, la Via di Linari, che collega la città di Fidenza all’abazia di Linari nei pressi del Lagastrello, sulle orme degli antichi pellegrini. Parallela alla Via Francigena, la Via di Linari si congiunge con diversi cammini in zona di crinale che proseguono verso Pontremoli, Lucca, Roma.

Street view

Informazioni aggiuntive

Classe tipologica

Tipologia

,

S. Tipologia

Iconografia

Vallata

Comune

Località

Collegamenti

Coordinate Geografiche

44°24'57.8"N 10°12'32.1"E ; 44.416050, 10.208910

Quota

833 mt.

Epoca

XVIII Sec.

Data

1703

Destinazione d'uso storica

Maestà

Destinazione d'uso attuale

Maestà

Stato di conservazione

Rilevatore / compilatore

,